Archivio giornaliero 3 Dicembre 2022

Dilinus

Fotografia urbana: consigli per realizzare scatti artistici

Se si visita una città d’arte, un borgo antico o ci si trova al cospetto di una suggestiva opera architettonica, è normale desiderare di fare una foto. Con il tempo, la fotografia urbana può diventare una passione. In realtà, si tratta di una vera e propria forma d’arte. Infatti, le opere più belle sono usate per realizzare splendide stampe per poster che vengono esposte anche in prestigiose gallerie.

Prospettiva e obiettivi

Una foto non è la rappresentazione della realtà, ma di un’emozione. Nello specifico, si tratta dell’emozione che un fotografo prova nel guardare un soggetto. Ecco quindi che la parola “prospettiva” significa il modo in cui il fotografo decide di inquadrare il soggetto. Se, ad esempio, si vuole comunicare il senso di maestosità di una cattedrale, il modo migliore per esprimerlo è un’inquadratura dal basso verso l’alto. La prospettiva può cambiare le normali geometrie che siamo abituati ad ammirare. Basta guardare una foto della Fontana di Trevi ripresa dall’alto per accorgersi di un’armonia di forme che altrimenti rimane sconosciuta. La scelta degli obiettivi dipende dal tipo di soggetto da inquadrare. Il grandangolo è perfetto per luoghi ampi (come le piazze), mentre un teleobiettivo è indispensabile per riprendere dettagli che si trovano molto lontano.

L’attrezzatura

In un’era in cui le fotocamere dei cellulari sono sempre pronte a fissare i ricordi attraverso milioni di pixel colorati, si pensa che sia sufficiente puntare un obiettivo e scattare per ottenere una foto indimenticabile. In realtà, non è affatto così. Le foto di paesaggi urbani che ammiriamo su poster e riviste, sono il prodotto di una grande esperienza e dell’attrezzatura giusta. Si può cominciare con una fotocamera con un tele e un grandangolo, per essere in grado di lavorare sia sulle distanze che sulle prospettive ravvicinate. Se si ha intenzione di sperimentare con l’esposizione o con scatti che catturino il movimento in contrasto con la staticità di costruzioni e palazzi, bisognerà munirsi di un cavalletto.

I corsi di fotografia

Per affinare la propria tecnica, è possibile frequentare corsi specifici di fotografia urbana. Normalmente, vengono organizzati dalle accademie di fotografia e consistono in lezioni itineranti che si svolgono in città o nelle zone limitrofe, in orari diversi della giornata. In questo modo, sarà possibile sperimentare con luci diverse e differenti esposizioni.

Esporre le foto

Una volta che è la foto è stata stampata, si può montare su supporti appositi, che possono essere appesi al muro, anche senza cornice. Sul web, si possono trovare poster di alta qualità, realizzati con scatti di fotografi professionisti e stampati su carta di alta qualità. Se incorniciati, questi poster dureranno nel tempo e potranno abbellire qualsiasi ambiente, da un salotto elegante a un ufficio moderno.

Arte e fotografia